Chi siamo: Immagine

Una storia di famiglia

DUE FRATELLI E UN GRANDE SOGNO

Il gusto dell'accoglienza
A poco a poco, proprio come succede nelle belle storie, "Mamma Ciccia" ha allargato la sua famiglia!
Ora ad occuparsene non sono più solo Silvia e Marcello, ma anche Giulia, la piccola di casa, oltre ai numerosi collaboratori. Forse anche per questo l'Ospite sente l'atmosfera di casa, vive il paese come fosse il suo, cammina nei vicoli, è indipendente e intanto può contare su servizi alberghieri come l'accoglienza, il punto informazioni, il breakfast, il ristorante, il bistrot e, non da meno, le pulizie giornaliere, i set di cortesia...

Chi sceglie di alloggiare da noi sposa come noi la filosofia dell'Ospitalità Diffusa e diventa un residente temporaneo che vive l'esperienza del paese, lo spirito del luogo, l'ospitalità all'italiana e, contemporaneamente, il borgo si rivitalizza, le vecchie case vengono ristrutturate mantenendo il sapore locale e quell'atmosfera di "antico borgo" tanto amata dai turisti stranieri: un po' casa e un po' albergo.
Una grande famiglia
per sentirsi a casa
Immagine
Silvia
Titolare

Si occupa ora della gestione dell'attività e, con grande gioia, si dedica alla Cooking Academy.

Immagine
Marcello
Titolare

Dopo i primi anni tra la cucina e la sala, è impegnato ora nella gestione del Café-Bistrot.

Immagine
Giulia
Receptionist

La piccola di casa, figlia di Silvia, porta avanti il lavoro di Front e Back Office dell'Hotel e delle Case Vacanza.

Immagine
Giovanni
Responsabile di sala al Gourmet

Figlio di Silvia, si occupa ora della sala del ristorante dopo esperienze in altre strutture alberghiere e ristoranti sul Lago di Como. 

Immagine
Elisabetta
Cameriera

Giovane addetta al servizio di sala del ristorante.

Immagine
Stefano
Chef

Consulente di grande esperienza, firma il menù del ristorante Gourmet e del Bistrot.

Immagine
Ali
Barista

Dietro al bancone del Café-Bistrot.

Immagine
Alessandra
Responsabile di sala al Bistrot

Grande professionalità, simpatia e vivacità.

Vesna e Rossana
Vesna e Rossana
Governanti

Si dedicano con attenzione alle camere dell'hotel.

Immagine
Soumaia
Stagista

Preziosa assistente della Scuola di Cucina.

Immagine
Paola
Regista

Sorella di Silvia e Marcello, 3 decenni di lavoro presso la RAI di Milano, si occupa delle immagini.

Curiosità: da dove viene il nome “Mamma Ciccia”?
Nel segno della famiglia
L'idea di chiamare il nostro ristorante "Mamma Ciccia" viene dall'uso quotidiano, in famiglia, del nomignolo Ciccia.

"Ciccia" o "Ciccio" nella tradizione lombarda viene usato per chiamare una persona cara: è un modo per dimostrare affetto ai figli, al marito o alla moglie. Nella nostra famiglia è molto comune e così, dopo la nascita dei figli di Silvia, si è tramutato in "Mamma Ciccia" ed è diventato anche il nome del ristorante: quale modo migliore per trasmettere l'idea di un carattere famigliare e dimostrare accudimento e amore?